Bilancio e contabilità

La gestione del magazzino fiscale è un onere che un’azienda deve sostenere, ovvero la contabilità delle rimanenze comunemente detta anche contabilità di magazzino. L’obiettivo del magazzino fiscale è condurre l’azienda ad effettuare un calcolo dettagliato del valore delle rimanenze. Questo aspetto assume una notevole rilevanza dato che la valutazione dei beni...

L’ammortamento è un procedimento contabile che ha lo scopo di ripartire su più anni il costo di beni aventi utilità pluriennale ed è regolato dall’art- 2426 del codice civile. L’ammortamento, pur rispettando il principio di competenza economica, permette all’imprenditore di frazionare il costo dei beni acquisiti su più esercizi. Questa procedura viene...

Le spese di rappresentanza sono quelle spese che un imprenditore, lavoratore autonomo o un professionista sostiene per migliorare l’immagine o la reputazione della propria attività, per assicurare in modo indiretto una conversione in termini di immagine sul mercato. Le spese potrebbero riferirsi a costi a favore dei clienti o dei...

Il Consolidato Nazionale rappresenta un regime di tassazione opzionale utile per determinare il reddito complessivo di un gruppo societario, al fine di un corretto calcolo dell’Imposta sul Reddito delle Società (IRES). Esso consente di effettuare questo calcolo considerando l’insieme delle società che hanno aderito alla tassazione consolidata. Nasce nel dicembre del...

I crediti caratterizzati da una natura commerciale devono essere indicati in bilancio al loro presunto valore di realizzo. Per rispettare questa regola disposta dall’art. 2426 del Codice Civile, il valore dei crediti che in contabilità vengono indicati con il loro valore nominale possono essere modificati tramite il fondo svalutazione crediti. Ci...

L’errore contabile, presente nel principio OIC 29, viene stabilito come “l’impropria o mancata applicazione di un principio contabile se, al momento in cui viene commesso, le informazioni e i dati necessari per la sua corretta applicazione sono disponibili”. Solitamente, si ha la possibilità di individuare gli errori dovuti a: imprecisioni...

L’Organismo italiano della Contabilità OIC ha divulgato la bozza in merito al nuovo principio contabile n. 34 relativo ai ricavi.  Il nuovo modello prende il posto dei riferimenti contenuti nel principio contabile n. 15, riferito ai crediti, e svolge un ruolo importante e funzionale sulle problematiche applicative. L’Organismo Italiano Contabilità ha redatto...

Per poter definire il budget nei migliori dei modi è molto importante classificare i costi. La loro classificazione e categorizzazione permette all’azienda o ad un soggetto di capire quali tipi di costi saranno affrontati durante l’esercizio oppure per un progetto....

La rottamazione ter è stata introdotta nell’articolo 3 del Decreto-legge n.119/2018. Si tratta di una definizione agevolata dei carichi affidati all’Agente della riscossione in favore dei contribuenti che hanno uno o più debiti, dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017, con l’Agenzia delle Entrate – Riscossione....

L’articolo 36 bis del decreto Sostegni n.41/2021 prevede un credito d’imposta, utilizzabile solamente in compensazione attraverso F24, a quelle imprese che effettuano attività di teatro e spettacoli dal vivo, anche mediante l’uso di sistemi digitali, purché abbiano subito nell'anno 2020 una riduzione del fatturato di almeno il 20% rispetto al...

NewsletterRicevi le nostre ultime notizie direttamente via e-mail